Trending

No tags found
Friday Dec 09, 2022

Recensione Asus ROG Phone 5S: S per leggermente migliore

Il marchio Asus Republic of Gamers (ROG) è molto apprezzato nel mondo dei laptop e delle periferiche ad alte prestazioni per i giochi. Quindi non sorprende che nel 2018 abbia utilizzato la forza del marchio per entrare nel mercato emergente dei telefoni da gioco .

Di tutti i telefoni da gioco in circolazione, è senza dubbio il ROG Phone che ha suscitato più interesse nella categoria, quindi non sorprende vedere Asus sfruttarlo per tutto il suo valore. All’inizio del 2021 abbiamo visto il ROG Phone 5 . Ora Asus è tornato con una versione “S” sotto forma di ROG Phone 5S e ROG Phone 5S Pro. Allora, qual è esattamente l’accordo? 

Design 

  • Dimensioni: 172,8 x 77,3 x 9,9 mm / Peso: 238 g
  • Finiture: Phantom Black, Storm White
  • Gorilla Glass Victus sul davanti
  • Pannello luminoso RGB sul retro

Se il ROG Phone 5S sembra familiare, è perché è praticamente identico al ROG Phone 5 che lo ha preceduto. La scheda tecnica afferma che il 5S è leggermente più sottile del 5, ma se li metti uno accanto all’altro non percepirai mai davvero quella differenza. A differenza di quando abbiamo recensito il ROG Phone 5, tuttavia, ci è stato inviato il modello normale del ROG Phone 5S, non il Pro.

Ciò significa che invece di avere un piccolo touchscreen AMOLED sul retro per visualizzare animazioni carine, ha un pannello luminoso RGB a forma di logo ROG. A ciò si aggiungono vari altri piccoli dettagli come accenti rossi e sezioni triangolari con punti e strisce per impedire che la parte posteriore assomigli a una superficie grigia lucida senza dettagli. 

Il 5S è un telefono grande, questo è senza dubbio, ed essendo costruito in alluminio e vetro significa che non è nemmeno il dispositivo più leggero al mondo. Tuttavia, c’è un vero vantaggio in queste dimensioni: consente ad Asus di inserire un paio di altoparlanti stereo adeguati, una grande batteria, una porta per le cuffie e uno schermo senza notch o fori di perforazione. Il tipo di cose che gli smartphone famosi e famosi abbandonano a favore di essere il più compatti e sottili possibile.

Ciò significa che lo schermo ha una cornice più spessa nella parte superiore e inferiore, con la fotocamera frontale nascosta nella parte superiore, ed entrambi assicurano che ci sia un punto a cui aggrapparsi quando si gioca in orizzontale. Con ciò, oltre al fatto che la superficie dello schermo è completamente piatta, significa che non devi affrontare tocchi accidentali e ciò rende la digitazione dei messaggi semplice e veloce.

L’unica cosa che funziona contro queste dimensioni è la finitura lucida del retro in vetro. Lo rende un pesce piuttosto scivoloso, che richiede quasi l’uso della custodia in plastica con impugnatura strutturata inclusa. Il telefono scivolerà felicemente fuori dai mobili senza troppe provocazioni altrimenti.

Potenza mediatica

  • Display AMOLED da 6,78 pollici
    • HDR10+ (800 nit tipici, 1200 di picco) 
    • Risoluzione 1080 x 2448 (FHD+)
    • Frequenza di aggiornamento 144 Hz max
  • Altoparlanti stereo con amplificatori individuali
  • aptX HD e aptX Adaptive – Audio a 24 bit

Non c’è dubbio che il ROG Phone 5S sia tra i migliori in circolazione come dispositivo di consumo multimediale. Ha tutto ciò di cui hai bisogno per un’esperienza eccezionale, indipendentemente dal fatto che tu stia guardando film o giochi. Tutto inizia con l’enorme display AMOLED da 6,78 pollici. 

Oltre a perdere la risoluzione QuadHD+, il foglio delle specifiche sembra un sogno. Con una luminosità di picco fino a 1200 nit e una luminosità tipica di 800 nits, oltre a frequenze di aggiornamento fino a 144 Hz, è tra gli schermi più fluidi e luminosi sul mercato. 

Carica Disney+ o Amazon Prime Video per catturare gli ultimi titoli e i risultati sono piuttosto impressionanti. Ci sono buoni dettagli, un’ampia gamma dinamica e un’ampia gamma di colori, che conferiscono a tutto ciò che abbiamo visto un aspetto vibrante e attraente. 

Non si tratta solo di prestazioni visive, perché la maggior parte dei telefoni di punta dispone anche di un ottimo schermo. È nelle prestazioni audio che le prestazioni multimediali del telefono ROG sono superiori alla maggior parte degli altri. Gran parte di ciò è la configurazione degli altoparlanti: il telefono è dotato di un sistema di altoparlanti stereo anteriore, uno posizionato sul bordo superiore, uno in basso. Questo è uno dei grandi vantaggi di Asus che devia la tendenza delle cornici sottili. Ogni altoparlante ha anche il suo amplificatore dedicato e il risultato è facilmente uno dei migliori sistemi di altoparlanti per telefoni sul mercato. 

La musica dei giochi e dei video è alta, ma soprattutto presenta una buona separazione stereo e una gamma di frequenze gestita abilmente. Ciò garantisce che il suono non sia metallico e senza vita, ma celebra più i medi e i bassi che mancano a tanti altri smartphone. Ti immerge anche nel suono, specialmente quando tieni il telefono in modalità orizzontale, poiché ottieni il vero effetto del canale sinistro e destro. Non è nemmeno troppo rimbombante o rumoroso.

Non è nemmeno tutta la storia. C’è anche una porta per cuffie da 3,5 mm per coloro che desiderano utilizzare le cuffie o gli auricolari cablati. Altrettanto importante è il supporto per due delle tecnologie audio wireless a più alta risoluzione di Qualcomm: aptX Adaptive e aptX HD (quest’ultima inclusa nella prima). Con il giusto paio di cuffie wireless, otterrai un audio ad alta fedeltà senza ritardi.  

Modifiche ai giocatori 

  • App per la cassa dell’armeria
  • Tocca i pulsanti sulle spalle
  • Impostazioni configurabili per i giochi

Non c’è alcuna differenza nel software tra il 5S e il ROG Phone 5. Quindi, se vuoi una versione più approfondita, puoi andare a quella recensione precedente . 

Tuttavia, tutto ciò che riguarda il launcher Android personalizzato sul telefono ROG urla “giocatore”. Inizia con una grafica ispirata ai personaggi del gioco e sfondi animati, oltre a temi che includono tutti i tipi di toni di avviso e pacchetti di icone diversi in stile di gioco. Per fortuna, puoi passare a un tema più standard simile a quello che potresti trovare sulla gamma ZenFone, se lo desideri.

Armory Crate – l’app dedicata al gioco di ROG (che porta lo stesso nome della sua versione di installazione per PC) – ti consente di regolare tutti i tipi di abilità di gioco. Che si tratti di modificare l’animazione e il pattern di respirazione del pannello LED o di modificare le impostazioni delle prestazioni. Inoltre, elenca anche i giochi che supportano le frequenze di aggiornamento di 144 Hz e 120 Hz che puoi quindi scaricare. Maneggevole.

Questa personalizzazione del software è accompagnata anche da un paio di attributi fisici. Ad esempio, i pannelli sensibili al tocco a ultrasuoni sul bordo del telefono possono essere mappati per controllare le funzioni all’interno dei giochi. Questo può darti un vantaggio in quanto rimuove le dita dal display, dandoti una mira più chiara verso quel nemico che stai cercando di cancellare con precisione. 

Velocità, fluidità, longevità

  • Piattaforma Snapdragon 888+ 5G, 8 GB/12 GB/16 GB/18 GB di RAM
  • Batteria da 5000 mAh, ricarica cablata da 65 W
  • Memoria 128 GB/256 GB/512 GB

C’è una scena famosa del film Spinal Tap in cui il chitarrista parla di come il suo amplificatore gira fino a 11, anziché il solito 10. Lo Snapdragon 888+ ha esattamente quell’energia. Non è la prima volta che Qualcomm lancia una versione “Plus” del suo processore di punta esistente e probabilmente non sarà l’ultima. 

Se dovessi sederti e utilizzare ROG Phone 5 per un paio d’ore, quindi passare e utilizzare il 5S per giocare a tutti gli stessi giochi e contenuti, c’è una forte possibilità che non vedresti alcun miglioramento nel mondo reale. Certo, se esegui un benchmark vedrai punteggi più alti dall’888+. Al punto che, nel momento in cui scriviamo, il 5S dà i punteggi più alti di qualsiasi telefono Android. Quindi, se sei alla ricerca del telefono più veloce e potente in circolazione, non puoi davvero sbagliare. Ma allo stesso modo, se riesci a trovare la generazione precedente più economica, non ha molto senso pagare un extra. 

Allontanandosi dai confronti con i modelli precedenti, non si può negare la velocità disponibile nel ROG Phone 5S. Ogni gioco che carica, lo fa così velocemente e, una volta che sei nel bel mezzo dell’azione, è davvero veloce e reattivo. Non importa se ti stai rilassando con qualche spensierata azione Lemmings , correndo in Mario Kart Tour o sfruttando tutta quella potenza allo stato puro in giochi come Call of Duty o PUBG Mobile . Li mangerà tutti a colazione. 

Una cosa che diremo è che – e questa non è una sorpresa – il telefono può scaldarsi un po’ durante le lunghe sessioni di gioco. Tuttavia, non diventa eccessivamente caldo, quindi non sembra mai che si surriscaldi: è solo caldo nelle mani.

Macchine fotografiche

  • Telecamere posteriori triple:
    • Principale (26 mm): 64 megapixel, apertura f/1.8, dimensione pixel 0,8um
    • Ampio (11 mm): 13 MP, f/2.4
    • Macro: 5 MP f/2.0
  • Registrazione video 8K/30 o 4K/60 
  • Fotocamera frontale da 24 MP

Anche se le telecamere non sono sicuramente le star dello spettacolo qui, sono abbastanza buone. Bene, se rimani comunque con l’obiettivo principale per la maggior parte delle tue fotografie. È più che per un telefono incentrato sul gioco i risultati sono migliori di quelli offerti da molti in questa categoria.

Il sensore principale da 64 megapixel è affiancato da un ultrawide da 13 megapixel, proprio come il ROG Phone 5, quindi i risultati sono praticamente gli stessi. Vale a dire: scattare alla luce del giorno con la fotocamera principale ti darà foto dettagliate con colori attraenti e naturali e una discreta profondità di campo.

In situazioni di scarsa illuminazione, anche al chiuso durante il giorno, abbiamo notato che le immagini iniziavano a diventare un po’ più rumorose. Ma non è orrendo, almeno non con la fotocamera principale, che – con la sua apertura f/1.8 – fa entrare la luce meglio dell’ultrawide. 

In effetti, l’ultrawide è una fotocamera più scadente sotto molti aspetti e la sua utilità è praticamente limitata alla ripresa di ampi paesaggi. Prova a scattare qualcosa di relativamente ravvicinato e non riuscirà a mettere a fuoco nulla entro un metro o giù di lì, e anche il suo colore e l’elaborazione della luce non sono buoni come il sensore principale. Le immagini sono relativamente più piatte, più sbiadite e più rumorose.

Back to Top